LDV20 Open Innovation Program: si accende il RADAR

Si è conclusa la prima fase di selezione di LDV20 Open Innovation Program. Più di 50 realtà si sono candidate; alla finale ne arriveranno meno di 20.

Sono più di cinquanta le startup e PMI che hanno mandato i loro progetti di innovazione per quattro aziende, clienti di Sparkasse e partner della prima edizione di LDV20 Open Innovation Program. Il programma, lanciato nel mese di Novembre 2019, ha visto chiudersi la fase di candidatura due settimane fa. Il team di LDV20, supportato da Impact Hub Trentino, ha dunque proceduto all’analisi dei progetti inviati, provenienti da 6 Paesi differenti. Dopo una prima selezione, che ha guardato all’applicabilità e alla completezza delle soluzioni presentate, oltre che alla solidità finanziaria delle realtà candidate, sono stati coinvolti gli imprenditori partner di questa prima edizione. Con loro si è capito quali startup e PMI potessero avere un potenziale elevato per una collaborazione futura e sono state selezionate 18 realtà imprenditoriali: biova, BlueTensor, CoRehab, Co-Robotics, Dolomiti Robotics, Droop, ECO-SISTEMI, Enki Stove, Gellify, Grycle, HIRO Robotics, Huprocess, Krill Design, MazzMedia, Ndv Comunicazione, NetStrategy, Optit, Veicoli. Nelle prossime settimane incontreranno gli imprenditori e verranno decise da Sparkasse le cinque realtà più promettenti di LDV20 Open Innovation Program, che verranno presentate a RADAR, l’evento conclusivo del programma 2019/2020.

Share

Torna all'elenco

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER