Reagire alla crisi

La situazione sanitaria che ha colpito tutto il mondo tra la fine del 2019 ed il 2020 ha portato a ripensare molti modelli di business, basati sul contatto diretto tra le persone.

In particolare prodotti di alta qualità, come i vini pregiati dell’Alto Adige, non possono più essere assaggiati direttamente dai clienti e diventa più difficile per i produttori raccontarne la storia e le qualità.
Da queste ed altre sfide è nato #wegainstvirus, hackathon completamente online organizzato dal team di Hack The Alps. 13 Nazionalità, 11 Team, 5 Mentor, 3 ambiti d’azione: Database For Hospitals, School and Homework, Food and Delivery Service. I partecipanti hanno avuto 24 ore di tempo, dalle ore 9.00 del 28 Marzo 2020 alle 9.00 del giorno seguente, per sviluppare i loro progetti e presentarli ai promotori.
La mentorship di LDV20 è andata principalmente al Progetto Fill the Wine Bottle App, progetto di gamification e comunicazione legato al mondo delle cantine vinicole del Trentino Alto Adige. Il team, composto da Laura De Bortoli, Olga Korovina, Francesca Mabritto e David Ullrich, è riuscito a presentare l’idea più apprezzata e dunque ad essere vincitore del primo premio di 500€, donato interamente alla raccolta fondi per le istituzioni sanitarie che stanno combattendo il virus! La loro idea verrà adesso seguita dal nostro team, stay tuned per grandi novità!

Share

Torna all'elenco

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER